Luca Napolitano & TinkaBelle

Il giovane cantautore e la nuova rivelazione svizzera della musica pop-country saranno ospiti il 2 luglio ad "Un Mondo di Solidarietà"

Luca Napolitano & TinkaBelle

LUCA NAPOLITANO

biografia

 

 

Ultimo di tre fratelli (Francesco di 9 anni più grande, Giuliano di 4), Luca Napolitano nasce ad Avellino il 5 maggio 1986, ma è cresciuto in provincia di Napoli a Saviano, dove abitava con i genitori e a Nola dove vivono i familiari del padre e dove ha frequentato il Liceo delle Scienze Sociali. Conseguito il diploma, s'iscrive presso l’Università di Nola alla Facoltà di  Economia Aziendale superando di slancio i primi esami, poi interrompe gli studi (che in futuro intenderà riprendere) per seguire il suo istinto artistico.

 

Terzo classificato nell'ottava edizione del talent show “Amici”, Luca Napolitano è un cantautore dalla voce profonda ed un talento naturale per il canto, la musica e la composizione di canzoni. Cresciuto in una famiglia dove tutti amano la musica, cantano e suonano vari strumenti musicali, tra cui il pianoforte e la chitarra, Luca rimane affascinato dal suono del pianoforte che diventerà il suo gioco preferito già dal suo primo anno d'età.

I primi dischi che ascolta sono quelli ascoltati dai genitori: Frank Sinatra, Claudio Baglioni, Massimo Ranieri, Adriano Celentano e tutta la musica tradizionale napoletana. Luca se ne innamora e crescendo aggiunge idoli personali come Laura Pausini, Giorgia, Tiziano Ferro, Alex Baroni... fino a Gigi D'Alessio, che ritrova anni dopo come autore del brano “Giorni”, sigla dell'edizione pomeridiana di “Amici 8”.

Stevie Wonder e gli U2 completano il suo percorso musicale fra il pop, il rock ed il jazz.

 

Luca Napolitano suona il pianoforte ed il sax ma è autodidatta. È un tipo preciso nella vita. Un po' meno - dice lui - nella musica... «Sono convinto che la musica ha bisogno di qualche imprecisione per mantenere l'anima live e trasmettere le emozioni che vivo nel momento in cui compongo una canzone o la eseguo in concerto. All'inizio pensavo che studiare eccessivamente mi avrebbe fatto perdere la fantasia; poi ho compreso che lo studio è importante per associare creatività e tecnica. Comunque i miei esordi da autodidatta mi sono stati molto utili: ancora prima di iniziare a studiare, infatti, ero in grado di riprodurre al pianoforte tutta la musica che ascoltavo, senza bisogno di alcuno spartito».

 

Le prime esperienze live iniziano nei villaggi turistici, dove Luca inizia a lavorare come animatore all'età di 16 anni. «In 7 anni come animatore ho imparato a comporre musica e a suonare il pianoforte e il sax, e soprattutto ho vinto la mia timidezza e la paura di esibirmi davanti alla gente».

 

Nel 2008 entra nella scuola di “Amici 8” («Devo ringraziare soprattutto Maria De Filippi, Grazia Di Michele e Gabriella Scalise, che hanno creduto nelle mie potenzialità») dove affina il proprio talento sia come compositore che interprete. Il suo talento gli viene subito riconosciuto e non a caso, la sigla dell'edizione pomeridiana del talent show di Maria De Filippi “Giorni”, scritta da Gigi D'Alessio, viene affidata a Luca Napolitano.

Un'altra grande soddisfazione gli arriva subito dopo con la compilation di “Amici”, il cd “Scialla”, nel quale Luca è interprete della canzone “I Confess” e soprattutto è autore, compositore ed interprete del brano inedito “Vai”.

 

Nella scuola di “Amici” Luca incontra, oltre alla stima dei telespettatori che lo sosterranno fino a fargli conquistare la terza posizione nella finale di “Amici 8”, anche l'amore della ballerina Alice Bellagamba che inoltre ispira lo stesso Gigi D'Alessio a scrivere per  Luca la  canzone “Da quando ti conosco”, che sarà poi contenuta nel primo lavoro discografico di Luca  “VAI”.

 

A fine Marzo 2009, Luca Napolitano conquista l'Airplay radiofonico con il singolo “Forse Forse” di cui viene realizzato un videoclip con la partecipazione della fidanzata Alice Bellagamba.

Il 10 aprile 2009 pubblica il primo mini album “Vai” (Warner Music) con 7 canzoni (6 inedite) compresi il singolo “Forse Forse” e i due brani presenti nella compilation “Scialla” (la titletrack “Vai” e la cover “I Confess”).

Oltre alla stima del pubblico, Luca riceve subito anche quella di colleghi, infatti il cd “Vai” è impreziosito dalla partecipazione di grandi artisti del panorama musicale come: il rapper Frankie Hi-Nrg MC  nel brano “Mi manchi” (scritto da Luca con suo fratello Francesco); Gigi D'Alessio firma il testo del brano “Da quando ti conosco”; il bassista Alfredo Paixao  nel brano “Forse Forse”, “Bella come sei” e “Tienimi presente”. Alcune canzoni sono arrangiate e prodotte da Nicolò Fragile, già arrangiatore di Mina, Irene Grandi e Gianluca Grignani. Prodotto da Mario Lavezzi, l'album “Vai” entra subito nella Top 10, vendendo più di 50.000 copie, ed a 6 mesi dalla sua uscita è ancora fra i 60 dischi più venduti.

 

Il 19 giugno 2009 Luca Napolitano è a Pietrelcina fra gli ospiti della trasmissione su Raiuno “Una voce per Padre Pio” durante la quale ha cantato, con accompagnamento dal vivo dell’orchestra, un suo inedito intitolato “Siamo noi”. «Ho scelto di non presentare brani dell'album “Vai”, perché non ero lì per fare promozione al disco. La mia presenza a Pietrelcina ha rappresentato per me un momento particolare: ricco di emozione e significato. Non ho partecipato solo come artista, ma soprattutto come fedele. Ecco perché ho scritto “Siamo noi”, che vuole essere un inno all'amore universale e alla solidarietà».

 

Entusiasmo alle stelle nelle esibizioni live estive di Luca, impegnato nel tour di “Amici” ed  in quello personale: memorabili l'esibizione all'Arena di Verona in occasione dei Wind Music Awards ed i concerti davanti a 80 mila persone a Galatina e Lecce. Indimenticabili per Napolitano sono anche i duetti con Gigi D'Alessio nel brano “Giorni” in una serata di beneficenza a Paravati (V.V.) e con Claudio Baglioni in “Amore bello” e “Sabato pomeriggio” durante uno speciale di “Amici” a Lecce.

 

Luca Napolitano è il nuovo testimonial dell’Avis Nazionale per la campagna di sensibilizzazione per la donazione del sangue che ha deciso di utilizzare quale suo slogan ufficiale una frase presa dal testo di “Vai”: “Non c'è altra via d'uscita. Sai di essere importante... Vai!”.

 

Preceduto dal singolo omonimo (in radio dal 9 ottobre), il 23 ottobre 2009 è uscito il suo nuovo album “L'Infinito”a cui è seguito un tour.

 

 “Di me” è il titolo dell’ultimo album uscito il 26 ottobre 2010.

 

Ad aprile 2011 Luca Napolitano ha debuttato come attore nel film “A sud di New York” della regista Elena Bonelli accanto a Francesco Paolantoni, Franco Neri e Patrick Rossi Gastaldi (insegnante di recitazione di “Amici”). Luca interpreta se stesso: «Io sono un giovane cantautore napoletano innamorato della musica, che vuole emozionare la gente con le sue canzoni, accompagnato da un pianoforte e un sax».

 

Il 31 maggio 2011 e' uscito il suo quarto album anticipato dal singolo

“Fino a tre (turn around)” in duetto con l’artista svizzera TinkaBelle.

 

TinkaBelle

la nuova rivelazione della musica pop-country

 

 

 

I TinkaBelle sono una delle realtà musicali più promettenti provenienti dalla Svizzera, ruotano intorno a Tanja, la bionda e affascinante cantante e Arz, il chitarrista; Tanja e Arz compongono i loro brani insieme ormai da anni. Lei è diplomata in musica e sa perfettamente come utilizzare la sua voce, che sembra senza tempo, infatti, ormai per tutti il gruppo si identifica  con lei.

 

Cresciuta con una madre innamorata di musica folk e country, Tanja ha sviluppato un grande interesse per la tradizione musicale rurale e per i grandi cantautori americani e anglosassoni.

 

Provenienti dalla regione di Zurigo/Aargau, i TinkaBelle hanno suonato insieme per due anni prima di arrivare alla firma del contratto con la Warner Music Central Europe.

TinkaBelle è pop con un tocco di country, la loro musica li avvicina a Sheryl Crow o ai Lady Antebellum.

 

Il loro album di esordio “Highway” titolo molto ispirato, andrebbe ascoltato in macchina guidando rilassati su una lunga strada. E’stato registrato nello studio di Fred Herrmann e contiene due importanti duetti: “Highway” con Pee Wirz, dei Dada Ante Portas e “You Get Me” con Seal. “Quello che mi piace di lei” – ha commentato Seal – “Che sa davvero cantare. Questo brano doveva essere interpretato con un sacco di sentimento e TinkaBelle ha una voce davvero espressiva”.

 

Il loro primo singolo “The Man I Need” ha rapidamente scalato le classifiche radiofoniche, mentre l’album è entrato direttamente al secondo posto conquistando il disco d’oro e rimanendo per 10 settimane nella top 20 della classifica di vendita.

 

 

Il 14 Giugno l’album verrà pubblicato  in Italia e con in aggiunta “Fino a tre” il duetto con Luca Napolitano.

Clicca su Go2 per acquistare i biglietti on line